EN

Lo spirito della bellezza

Cosa vive negli oggetti che ci arrivano dal passato? Cosa c’è intorno a noi da conoscere e scoprire?

Come possiamo incontrare lo spirito della bellezza, che pervade il mondo dei preziosi e dell’antiquariato?

Giovanni Melli, antiquario fiorentino, ci accompagna in questo viaggio, aprendoci le porte del suo studio, offrendoci il suo punto di vista competente e arguto.

Questa pagina è una sorta di agenda di appunti commentata, di diario in cui ricordare e continuare il viaggio.

MEET THE SPIRIT OF BEAUTY

06/12/2017

Un appuntamento, un’occasione, un momento privilegiato per condividere la nostra passione per l’antico e l’arte della gioielleria; così con Claudia abbiamo pensato a questa sezione; un tratto del viaggio da fare con Voi.

L'idea è nata da una particolare emozione, ci siamo chiesti cosa ci spinge alla ricerca e al piacere di possedere un oggetto antico, la cui storia si intreccia con le nostre vite, da dove nasce la seduzione nel guardarlo e nel toccarlo e la risposta è stata dallo spirito della bellezza.

Lo Spirito della Bellezza è per noi legato ad un gioiello, un argento, un objet de vertu che possiamo ammirare e riscoprire ogni giorno, emozionandoci.

I gioielli che indossiamo e gli oggetti di cui ci circondiamo parlano di noi, raccontano chi siamo, sono un sofisticato segno distintivo della nostra personalità.

Vogliamo usare questo spazio per condividere con Voi lo Spirito della Bellezza, e su suggerimento anche dei nostri clienti più affezionati, segnaleremo qui oggetti particolari, pezzi unici ammirati durante un viaggio o in qualche mostra, racconti, curiosità e pezzi di storia.

Lasciatevi contagiare dallo Spirito della Bellezza.

Brillanti

06/12/2017

Il Brillante è il dono d'amore per antonomasia, evoca da sempre la passione per la persona amata e risveglia nel nostro immaginario il gioiello prezioso per eccellenza.

La sua luce ci affascina, il gioco dei suoi riflessi attrae la nostra attenzione e cattura il nostro sguardo.

La nostra grande passione sono da sempre i brillanti taglio vecchio, in particolare il taglio cuscino, poiché sono straordinariamente belli.

Questo tipo di taglio fa il suo ingresso sulla scena della gioielleria verso la fine del XVII sec., secolo decisivo per lo sviluppo del taglio a brillante. Si era infatti approfondita la conoscenza delle caratteristiche ottiche del diamante e si era raffinata l'arte del taglio e della sfaccettatura.

I brillanti erano riservati alla gioielleria da sera per i grandi balli e le sontuose feste.

Venivano disegnate splendide parure e la maestria dei tagliatori faceva esaltare la meraviglia dei brillanti, che la notte scintillavano alla luce tremula delle candele, dando vita a straordinari giochi di luce, come non si erano mai visti prima.

I brillanti domineranno la gioielleria del XVIII e XIX sec., conoscendo in questo periodo il loro massimo splendore.

I brillanti taglio vecchio sono sofisticati e particolarmente apprezzati dalla nostra clientela, che ama il fascino del gioiello antico.

Sono rari e ciascuno di essi è un pezzo unico, tagliato e sfaccettato con la grande maestria dell'epoca, per esaltarne al massimo l'avvolgente splendore.

© 2017 giovanni melli - tutti i diritti riservati
Ponte Vecchio, 48/R - 50125 Firenze

privacy policy
realizzato da borgoognissantitre